Food Innovation Hack

Siena, 5-6 Ottobre 2017

Nella cornice della splendida città di Siena e dell’evento Millennials Food Festival, i partecipanti, divisi in 16 team, sono stati impegnati in una maratona progettuale incentrata principalmente sul tema del cibo. Partendo dagli obiettivi dell’Agenda Globale 2030 per lo sviluppo sostenibile e da quelli del Programma euro-mediterraneo PRIMA (Partnership for Research and Innovation in the Mediterranean Area), 176 studenti, provenienti da tutte le Regioni italiane, con l’aiuto di mentori, esperti e imprenditori da tutto il mondo, hanno lavorato insieme con l’obiettivo di creare modelli, soluzioni e prototipi per migliorare la sostenibilità dei nostri territori attraverso il sistema del cibo.

In particolare, il Millennials Food Hackathon voleva stimolare il dibattito nel settore dell’agroalimentare, spingendo tutti i partecipanti a tradurre la domanda di innovazione in una spinta concreta alla crescita economica e sociale dei territori, avendo a riferimento tre livelli: locale, europeo e mediterraneo.

3 sono state le sfide proposte in cui si sono cimentati i ragazzi: la prima challenge ha riguardato l’individuo e il suo rapporto con il cibo, la seconda ha visto il cibo in relazione alla comunità e il terzo il cibo e lo spreco dell’acqua.

Inoltre, questo è stato il primo hackathon della scuola italiana che ha coinvolto nei lavori progettuali anche i docenti accompagnatori.

Le tappe sucessive

HACK-WASTE

Milano, 8-9 maggio 2017

Nuove tecniche di produzione alimentare, nutrizione del futuro, food security, diritto al cibo sano, sostenibile e accessibile a tutte e a tutti: sono alcuni dei temi sui quali 60 studentesse e studenti provenienti dalle scuole di tutto il Paese si sono confrontati a Milano durante Hack-Waste, il primo hackathon della scuola italiana dedicato allo spreco alimentare.

AGROGENERATION |HACK FOR GOOD|

Bergamo, 11-13 ottobre 2017

Durante il G7 Agri si è tenuta la tre giorni di Agrogeneration, un momento di scambio di idee tra giovani studenti, startup, imprese e mondo della ricerca. L’obiettivo: immaginare e costruire il futuro dell’agricoltura e del cibo.

Studenti
200
Docenti
22
Scuole
22
Mentors
23
Vincitori
32

Partners