Adolescen-Ack

Roma, 17-18 Novembre 2017

In occasione della giornata sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, il MIUR ha promosso un hackathon interamente dedicato ad alcune sfide connaturate al delicato periodo dell’adolescenza, partendo dalla consapevolezza che essa è la fase della vita in cui avvengono le trasformazioni più importanti e dove ragazzi, famiglie ed educatori incontrano le maggiori difficoltà.

“Adolescen-Ack” è una maratona progettuale digitale durante la quale studentesse e studenti, provenienti da tutte le Regioni italiane, con l’aiuto di mentori, esperti ed educatori, hanno lavorato insieme con l’obiettivo di immaginare nuove forme di dialogo e accompagnamento intra ed intergenerazionali in grado di consentire ai giovani di vincere la sfida del “diventare grandi”. Per tutti gli studenti partecipanti è stata un’esperienza di grande valore che li ha visti alle prese con nuovi strumenti di co-progettazione fornendo loro l’opportunità di condividere la propria visione di società e di futuro.

Due le sfide con le quali i team si sono confrontati:

  • l’etica della tecnologia: uno dei tasti più delicati nell’ambito della tecnologia riguarda i principi etici da applicare allo sviluppo dei nuovi strumenti. In questo campo, gli adolescenti sfruttano la tecnologia di cui non conoscono il funzionamento, e dunque molto spesso non comprendono le conseguenze delle loro azioni sulla rete;
  • l’alleanza educativa scuola-famiglia: rinsaldare il patto educativo tra scuola e famiglia è fondamentale, anche al fine di rafforzare la dimensione pluralista e partecipativa della scuola e migliorare il benessere generale degli adolescenti.
Studenti
80
Docenti
10
Scuole
10
Mentors
8
Vincitori
16